Log in
Martedì, 27 Maggio 2014 14:28

Salta le Barriere 2014: Lo Sport che Integra!

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il torneo pluridisciplinare dei Castelli Romani! L'08 giugno 2014, presso lo Sporting Club Montegentile di Ariccia (RM), si inaugura la prima edizione di Salta le Barriere: una giornata all'insegna di sport e disabilità. L'idea nasce dall'associazione di promozione sociale "La Mia Vita è Differente", in collaborazione con "TreSeiZero" e dalla voglia di promuovere determinati sport e la grinta che li muove, indipendentemente dai limiti fisici/psichici di ogni atleta, con l'intenzione di portarli alla visibilità del territorio, favorendo intorno agli stessi un contesto di integrazione e condivisione.

Link evento Facebook: https://www.facebook.com/events/570751153023043/

Durante la giornata, si alterneranno sui campi le partite di diverse discipline sportive: il calcio dell'Albano Primavera, Alchimia, La cicala e la Formica, Lucky Junior; il wheelchair hockey dell'Albalonga WH, la special boxe di Boxe Castelli Romani e Sport Insieme Livorno; la scherma con la S.S.Lazio Scherma Ariccia; il basket della Virtus Castel Gandolfo, Baskin James Joyce, S.Anna Morena Basket, Street Ballers; la sitting volley di Pallavolando a Tutto Tondo. Interviste e commenti a giocatori e astanti verranno trasmesse in diretta da Radio Default, radio web locale.

Il pranzo, preparato dal ristorante I Sentori di Genzano, avrà luogo nel boschetto dello Sporting Club (costo 8€) accompagnato dalla musica degli Akira Manera e della Cosmic Sband, espressione del Progetto C.O.S.M.I.C. che è l'acronimo di "Coro e Orchestra per la Salute Mentale e l'Integrazione Comunitaria" , promosso dal Dipartimento di Salute Mentale della ASL RM H, a cura dell'Associazione Alchimia.

A chiudere, premiazioni e aperitivo di fine giornata. Durante tutta la giornata, si potrà partecipare ai diversi tornei di biliardino, ping pong, scacchi e bocce e per i più piccini, un laboratorio artistico e uno di costruzione di aquiloni tenuto da Roberto Luzzi e il team dell’Horto Botanico di Genzano.

Diversi spazi sono adibiti per le associazioni di zona che vogliono supportare l'iniziativa e promuovere con la loro presenza l'integrazione e la promozione sociale nel tentativo di creare una rete sempre più capillare sul territorio. A oggi hanno aderito la Comunità Giovanile Zampanò, Comunità Capodarco, Associazione di Volontariato Cornelia De Lange, La Casa di Pietro, Latium Vulcano, AISA onlus. Castellinrete. Parco dei castelli Romani, Approdo Paulus e l’Associazione Vie dei Canti che gestisce l’ Horto Botanico di Genzano.

L'obiettivo è quello di creare un incontro annuale, un contenitore di idee e attività, coinvolgendo il territorio in maniera costante e crescente, affinché l'etica sportiva non resti solo sui campi da gioco ma si diffonda e radichi nella società odierna. Per questo si invitano a partecipare famiglie, associazioni, scuole e realtà di qualunque natura, anche con banchetti e stand: non un evento di disabili per disabili, ma l'evento di tutti quelli pronti a supportare la diversità e l'integrazione sociale, il volontariato e la voglia di cambiare.

Per info potete contattarci ai numeri:

3488247717 Sabrina

3495203591 Fabrizio

Potete supportare e promuovere Salta le Barriere in diversi modi:

- linkando al nostro sito: www.saltalebarriere.altervista.org
- seguendo la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/saltalebarriere
- portando la propria associazione a partecipare (si accettano adesioni fino al 31 maggio) 
- pubblicizzando l'evento sui vostri siti

La Mia Vita è Differente

www.lamiavitaedifferente.altervista.org

Salta le Barriere 2014: Lo Sport Che Integra!

 I torneo pluridisciplinare dei Castelli Romani 

 

L'08 giugno 2014, presso lo Sporting Club Montegentile di Ariccia (RM), si inaugura la prima edizione di Salta le Barriere: una giornata all'insegna di sport e disabilità.

 

L'idea nasce dall'associazione di promozione sociale "La Mia Vita è Differente", in collaborazione con "TreSeiZero" e dalla voglia di promuovere determinati sport e la grinta che li muove, indipendentemente dai limiti fisici/psichici di ogni atleta, con l'intenzione di portarli alla visibilità del territorio, favorendo intorno agli stessi un contesto di integrazione e condivisione. 

 

Durante la giornata, si alterneranno sui campi le partite di diverse discipline sportive: il calcio dell'Albano Primavera, Alchimia, La cicala e la Formica, Lucky Junior; il wheelchair hockey dell'Albalonga WH, la special boxe di Boxe Castelli Romani e Sport Insieme Livorno; la scherma con la S.S.Lazio Scherma Ariccia; il basket della Virtus Castel Gandolfo, Baskin James Joyce, S.Anna Morena Basket, Street Ballers; la sitting volley di Pallavolando a Tutto Tondo e la Vela della FIV a promuovere il proprio progetto per persone con disabilità 

Interviste e commenti a giocatori e astanti verranno trasmesse in diretta da Radio Default, radio web locale.   

Il pranzo avrà luogo nel boschetto dello Sporting Club accompagnato dalla musica degli Akira Manera e dell'Alchimia' Sband. A chiudere, premiazioni e aperitivo di fine giornata. 

 

Diversi spazi sono adibiti per le associazioni di zona che vogliono supportare l'iniziativa e promuovere con la loro presenza l'integrazione e la promozione sociale nel tentativo di creare una rete sempre più capillare sul territorio. A oggi hanno aderito la Comunità Giovanile Zampanò, Comunità Capodarco, Associazione di Volontariato Cornelia De Lange, Movimento per la Decrescita Felice, La Casa di Pietro, Latium Vulcano, Associazione Vie dei Canti, AISA onlus. 

 

L'obiettivo è quello di creare un incontro annuale, un contenitore di idee e attività, coinvolgendo il territorio in maniera costante e crescente, affinché l'etica sportiva non resti solo sui campi da gioco ma si diffonda e radichi nella società odierna. 

 

Per questo si invitano a partecipare famiglie, associazioni, scuole e realtà di qualunque natura, anche con banchetti e stand: non un evento di disabili per disabili, ma l'evento di tutti quelli pronti a supportare la diversità e l'integrazione sociale, il volontariato e la voglia di cambiare. 

 

Per info potete contattarci ai numeri: 

3488247717 Sabrina 

3495203591 Fabrizio  

 

Potete supportare e promuovere Salta le Barriere in diversi modi:  

- linkando al nostro sito: www.saltalebarriere.altervista.org 

- seguendo la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/saltalebarriere  

- portando la propria associazione a partecipare (si accettano adesioni fino al 31 maggio)   

- pubblicizzando l'evento sui vostri siti 

 

La Mia Vita è Differente

www.lamiavitaedifferente.altervista.org

Letto 2057 volte Ultima modifica il Venerdì, 07 Novembre 2014 17:10

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.