Log in
Martedì, 02 Marzo 2010 12:30

Palazzo Pontificio a Castel Gandolfo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Palazzo PontificioIl palazzo Pontificio sorge nella piazza principale del centro storico di Castel Gandolfo: Piazza della Libertà.

Castel Gandolfo è dal 1870 la residenza estiva dei pontefici, il primo ad essere ospitato fu Urbano VIII. Questo fece costruire il palazzo papale, che poi in seguito fu ampliato e ristrutturato da Carlo Maderno, ma anche in questo monumento troviamo il segno...

 

 

 
 
 
 

 

Papa a Castel Gandolfo...lasciato da Gian Lorenzo Bernini che vi ristrutturò l'ala destra del Palazzo. L'edificio divenne residenza dei pontefici fino al 1870, anno in cui quest'ultimi protestarono contro lo stato italiano. Abbandonarono cosi le varie residenze fuori Roma "rifugiandosi" in Vaticano. Nel 1929 nasce lo Stato della Città del Vaticano e le ville papali furono denominate dominio extraterritoriale pontificio. Fu cosi che il palazzo tornò

 

ad essere la residenza estiva dei papi.


Attualmente il Palazzo Papale, la Villa Cybo e Villa BArberini formano le "ville pontificie" che si estendono per circa 55 ettari.
Dal 1934 all'interno del palazzo si trova la Specola Vaticana che è un importante osservatorio astronomico.


Inoltre il palazzo possiede diverse decorazioni e antiche pitture.
Molto importanti sono la Sala degli Svizzeri, delle Guardie Nobili, del Trono, del Palafrenieri, del Concistoro e la Cappella Papale di Urbano VIII.

Alberigi Manuela

 
Letto 1426 volte Ultima modifica il Mercoledì, 03 Dicembre 2014 11:06

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.