Log in
Venerdì, 21 Settembre 2012 11:01

A Lanuvio la giornata di volontariato civile "Sostieni e vinci"

Scritto da  Francesca Ragno
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cosa ci guadagna un cittadino se un sabato mattina di fine estate trascorre metà della sua giornata armato di guanti, scope, sacchi e abiti di lavoro per pulire la villa comunale? Molti risponderebbero: "Ma chi glielo fa fare!, Stai a casa a dormire”.

Non è di questa idea l'amministrazione comunale di Lanuvio, in provincia di Roma nel cuore dei Castelli Romani, che ha dato appuntamento a tutti i cittadini attivi e volentorosi per sabato mattina, 22 settembre  prossimo venturo alle 7.30 a Villa Sforza Cesarini per la prima giornata di volontariato civile, promossa in collaborazione con il Museo Civico Lanuvino.

Sostieni e vinci - Gli obiettivi

L'obiettivo è quello di bonificare ed effettuare una pulizia straordinaria dell'area archeologica che ospita il Tempio degli Antonini. Villa Sforza Cesarini è per la città di Lanuvio un importante centro culturale dove si può ammirare il portico del Santuario di Giunone Sospita costruito in età antonina come altri insediamenti archeologici dell’area dei colli lanuvini. Purtroppo i tremendi bombardamenti della Seconda Guerra Mondiali hanno distrutto per sempre importanti zone dell’area archeologica, che resta fino ad oggi una delle più frequentate da ricercatori e studiosi con annuali campagne dei scavo guidate dall’Università di Roma La Sapienza.

Come tutte le aree pubbliche spesso, nonostante il pregio, anche Villa Sforza Cesarini è soggetta ad atti di vandalismo e incuria, che ne mettono a repentaglio da un lato la conservazione e dall’altro lato l’immagine stessa della città. Ecco allora l’idea di coinvolgere gli stessi abitanti locali nella bonifica e nella pulizia degli scavi e dei reperti romani perché è chiaro che oltre al doveroso lavoro della pubblica amministrazione la sfida di avere una città più bella è pulita sta proprio in mano a chi la città la vive ogni giorno. Per questo l’amministrazione comunale di Lanuvio ha voluto una campagna comunicativa che riprendesse e ricordasse i biglietti gratta e vinci: i cittadini da una giornata di volontariato possono vincere e guadagnare una città più pulita e migliore, tanto che lo slogan è "Sostieni e Vinci", con un chiaro messaggio a tutti che se si valorizza il paese vincono Lanuvio e i Lanuvini.

Letto 829 volte Ultima modifica il Lunedì, 10 Novembre 2014 11:38

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.