Log in
Sabato, 25 Agosto 2012 17:29

A Lanuvio torna Castelli in Africa 2012

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Torna anche quest’anno per la sua quinta edizione “Castelli in Africa”, il festival Internazionale di musica, danza e cultura dell’Africa e del Mediterraneo che ogni anno vede Lanuvio (Roma), nel cuore dei Castelli Romani tingersi di colori, suoni e sapori in un mix di culture e popoli. Come da tradizione a fare da sfondo alla kermesse la suggestiva location di Villa Sforza Cesarini dove presente, passato e futuro si fondono in un bellissimo spazio naturale tra giardini e reperti archeologici.

Castelli in Africa vede un programma fitto di eventi: seminari e dibattiti al mattino, laboratori e lezioni al pomeriggio e poi la sera tanta musica: Africa Occidentale, musica balcanica, mediterranea, partenopea e afro worldmusic è il mix scelto quest’anno dagli organizzatori, la comunità giovanile Zampanò, che come ogni anno dà forma e vita al festival. 

Come ogni anno nel parco anche un’area fieristica con prodotti di artigianato e associazioni di volontariato che presenteranno ai visitatori i loro progetti di solidarietà internazionale. La parte gastronomica si divide con la cucina italiana, il cui ricavato sarà devoluto alla Onlus “Chiara per i Bambini del Mondo”, e i prodotti tipici africani con con specialità dall’Eritrea. L’appuntamento per appassionati e amanti della musica è dal 7 al 9 settembre a Lanuvio (Roma)

Castelli in Africa 2012 - Il programma del Festival

Venerdì 7 Settembre:

Ore 19.00 - Inaugurazione della mostra fotografica: i progetti di solidarietà della Onlus “Chiara per i Bambini del Mondo” in Brasile e della Onlus “Ponte di Umanità” in Sierra Leone.

Presentazione del “Corto Festival 2012” per le Scuole Primarie e Secondarie di I e II grado, a cura dell’Istituto Comprensivo “E. Majorana Campoleone-Lanuvio” e dell’Associazione “Progetto Onlus Roma”: intervento della Dott. Velia di Mambro, dirigente scolastico.

Saluti delle autorità di Lanuvio e dell’assessorato alla cultura.

Ore 21.30 - Inizio concerti :

BAFOULABE BAND – musica tradizionale dell’Africa Occidentale.

JOVINE – reggae, ska partenopeo.

Sabato 6 Settembre:

Ore 9.00/13.00 - Apertura straordinaria della Biblioteca “F. Dionisi”, Villa Sforza Cesarini.

Ore 9.30 - “Storie dal Mondo”: letture e laboratori interculturali per bambini, a cura della Biblioteca “F. Dionisi”. Partecipazione gratuita – info e iscrizioni c/o la Biblioteca, tel. 0693789243 negli orari di apertura.

Ore 16.00 -Inizio proiezioni del “Corto Festival 2012”: sezione “Intercultura”.

Ore 17.00 - Laboratorio di panificazione naturale con lievito madre, a cura del Movimento Felice per la Decrescita dei Castelli Romani – MDF:

Ore 19.00 - Aperitivo equo a “KM 0”, con Zampanò e MDF.

Ore 21.30 - Inizio Concerti:

PRECHARIJA ROMA ORKESTAR – musica tradizionale balcanica.

ALLA BUA – musica tradizionale salentina.

Domenica 9 Settembre:

Ore 10.30 - Visita Guidata al Tempio di Giunone Sospita, a cura del Direttore del Museo Civico Lanuvino.

Ore 16.00 - Inizio proiezioni del “Corto Festival 2012”: sezione “Ambiente”.

Ore 17.30 - Laboratorio di saponi naturali autoprodotti, a cura del Movimento per la Decrescita Felice dei Castelli Romani – MDF.

Ore 18.30 - Seminario di musica jazz “Sincretismi Afroeuropei: la matrice comune fra jazz e musiche caraibiche”, tenuta dal Maestro Giorgio Tebaldi.

Ore 19.30 - Aperitivo equo a “KM 0”, con Zampanò e MDF.

Ore 21.30 - Inizio concerti:

DUNYAKAN – afro worldmusic.

MEDITERRANTI – voci dal Mediterrano.

Letto 984 volte Ultima modifica il Lunedì, 10 Novembre 2014 11:41

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.