Log in
Giovedì, 13 Ottobre 2011 21:15

La sagra della ciambella al mosto a Marino

Scritto da  Francesca Ragno
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è appena conclusa la sagra dell'uva a Marino, addirittura l'87^ edizione che c'è di nuovo aria di festa nella cittadina dei Castelli Romani. Domenica 16 ottobre, è in programma la 15^ edizione della Sagra in onore della Ciambella al Mosto, voluta dagli assessorati alla Cultura e alla Promozione del Territorio di Palazzo Colonna e curata dal Consorzio Tutela Ciambella al Mosto. In omaggio al prodotto principe della tradizione dolciaria locale, per celebrarlo e rinnovare l’attenzione alle specificità, singolarità ed eccellenze marinesi.

L’essenza dei frutti dorati appena raccolti, dunque, ha lasciato il posto al profumo di zucchero, uva passerina e all’effluvio della ciambella al mosto, fragranza autunnale evocatrice della vendemmia e della tradizione antica, gelosamente custodita e tramandata dai marinesi, di onorare le mense a fine raccolto con i prodotti tipici del lavoro della terra.

Sagra della ciambella al mosto - Il programma

Il Consorzio Tutela ha programmato l’intera giornata di festa  che coinvolgerà i visitatori dalle 9 di mattina fino a sera, in un ininterrotto susseguirsi di proposte culminanti con la degustazione, alle ore 17, del dolce tipico nei diversi punti di distribuzione del centro storico. Preparato dagli artigiani pasticceri e fornai di Marino componenti il Consorzio, sarà disponibile fino ad esaurimento scorte. La giornata prenderà il via (ore 9) a Corso Trieste, con il Mercatino delle Curiosità a cura dell’Unione Commercianti di Marino. Nella stessa ora, in piazza Pompeo Castiglia, una degustazione di vini e prodotti tipici a cura del C.O.E.M. In vicolo G.Bruto (via Roma) alle ore 10, la mostra delle locandine della Sagra della Ciambella al Mosto a cura del Centro Culturale Valorizziamo i Castelli Romani alla quale, alle ore 12, nella basilica di San Barnaba, seguirà la Santa Messa officiata dall’abate parroco Mons. Pietro Massari con la benedizione delle Ciambelle. Alle ore 16, in via S.Lucia, A Vennegna co Parimu e Mammima, a cura dell’associazione U Torcitu. Alle ore 17, la degustazione della ciambella a corso Trieste, piazza Garibaldi, piazza della Repubblica, viale Mazzini e viale Massimo D’Azeglio. Alle ore 17, nel centro storico, l’esibizione dei gruppi folcloristici Volemose Bene, Ferentum e Degni di Nota. Sempre alle 17, in piazza San Barnaba, lo spettacolo teatrale Rugantino presentato da “I giovani di Santa Maria delle Mole”. Alle ore 19, in piazza della Repubblica, scalinata Palazzo Colonna, il gruppo sbandieratori di Marino Lo Scudo di Lepanto, presenta L’Eterno Duello di Maurizio Canestri. Racconto scenografico con bandiere, del trionfo del bene sul male. Con la partecipazione dell’attore Willy Stella.

Letto 1148 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Novembre 2014 11:02

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.