Log in
Mercoledì, 06 Ottobre 2010 14:14

Al Vivaro “Coppa delle Regioni 2010”

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si terrà il 7, 8 e 9 Ottobre la “Coppa delle Regioni – Endurance 2010” organizzata dalla Ves (Vivaro Equestrian Service) all’interno delle strutture del Centro Equestre Federale (C.E.F.) dei Pratoni del Vivaro. Il Trofeo, che si articola in tre categorie: 30 km, 60 km e 90 km, è da sempre considerato la manifestazione più importante del circuito equestre nazionale, a cui prendono parte tutte le Regioni d’Italia con squadre di quindici cavalieri...

La somma dei punteggi totalizzati da ogni Regione in tutte e tre le categorie decreterà il vincitore. E’ attesa una grande partecipazione di sportivi, addetti ai lavori e visitatori che popoleranno l’area dei Castelli Romani, confermando la splendida cornice dei Pratoni del Vivaro, quale fondamentale risorsa per l’intero territorio castellano. Il percorso, composto da due anelli, percorrerà ciò che rimane del recinto vulcanico tuscolano-artemisio un tempo parte del grande vulcano laziale (60 km di circonferenza) e l’area interna, Pratoni del Vivaro, Campi d’Annibale e Monti delle Faete, andando a interessare ben cinque Paesi: Rocca di Papa, Rocca Priora, Lariano, Artena e Velletri. Il territorio, situato tra i 600 e 950 metri, offre un percorso prevalentemente collinare, ricco di boschi e incantevoli vedute.

Le premiazioni avranno luogo sabato 9 ottobre in occasione  della serata di gala “I Castelli e i Cavalieri”, prevista alle ore 20:30 presso l’Azienda Agricola Iacchelli di Velletri e interamente dedicata alla tradizione culturale e gastronomica dei Castelli Romani. «La VES – afferma il presidente Pasquale Boccia, sindaco di Rocca di Papa - nasce come associazione sportiva dedita allo sviluppo e alla valorizzazione del territorio del Vivaro, attraverso l’unione dei circoli e di tutti gli appassionati del mondo dell’equitazione, nel rispetto della natura e del patrimonio paesaggistico che ci circonda. Attraverso l’organizzazione di questi eventi sportivi, che contiamo di integrare negli anni futuri con ulteriori competizioni di prestigio, contribuiamo a rendere il Centro Equestre del Vivaro, con i suoi 140 ettari di estensione, uno dei centri per l’attività equestre tra i più attivi del panorama nazionale».

{loadposition adsense1}

Letto 997 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Novembre 2014 15:51

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.