Log in
Mercoledì, 01 Febbraio 2012 18:30

"La linea d'ombra": il progetto teatrale dell'associazione Artemista

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'associazione Artemista, che ha le sue basi al Teatro di Terra di Velletri, da tempo opera nel settore giovanile e nella promozione teatrale tra i più giovani. Per questo inizio del 2012 presenta il progetto "La linea d'ombra" che si inserisce nel più ampio programma triennale in favore dei giovani promosso dalla Regione Lazio e dal dipartimento della gioventà della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto della Linea D'Ombra coinvolge tre realtà dei Castelli Romani: Marino, Velletri e Lariano.

A Marino presso la struttura del Teatro delle ore in collaborazione con la Pro Loco il regista e scenografo Andrea Croci dirige un laboratorio teatrale aperto ai giovani dai 16 ai 35 anni così come i colleghi Settimio Petrucci a Lariano e a Velletri Sabina Barzillai con la collaborazione della giovane attrice e scrittriche Nicoletta Cartellan.

La linea d'ombra - I laboratori teatrali

I laboratori teatrali oltre a permettere ai giovani attori di sperimentarsi sul palcoscenico potranno seguire seminari di approfondimenti con registi e attori professionisti. I tre gruppi alla fine del loro lavoro porteranno in scena tre diversi spettacoli in una mini tourné che toccherà tutti e tre i paesi in diversi spazi teatrali e con diverse tematiche. Il nome "La linea d'ombra" prende spunto dal romanzo omonimo di Joseph Conrad che racconto il passaggio alla vita adulta del giovane protagonista che deve diventare capitano della nave Orient. Tutti gli spettacoli che andranno in scena segneranno proprio un passaggio nelle loro tematiche e strutture.

Letto 1120 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Novembre 2014 16:14

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.